Tab laterale
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
 

La competenza territoriale

Il territorio nel quale operiamo

panorama

La Banca Alta Toscana Credito Cooperativo, in virtù del principio del localismo, esercita la propria attività in una determinata area geografica; è per questo che parliamo di “competenza territoriale”.

Essere banca del territorio significa essere:
  • una banca che reinveste le risorse nello stesso ambito da cui le preleva;
  • una banca la cui proprietà è riferita esclusivamente ad esponenti del territorio;
  • una banca il cui personale è assunto prevalentemente nell’ambito del territorio;
  • una banca che consente ai propri risparmiatori di poter affermare che i risparmi depositati offrono, rispetto alla concorrenza, una doppia opportunità di investimento: quella del rendimento sul deposito e quella di ritorno economico in termini di sviluppo imprenditoriale e occupazionale del territorio, con conseguente moltiplicazione del benessere per la comunità che, peraltro, detiene la proprietà della banca.

La banca esercita la propria competenza territoriale sulle 7 province di Pistoia, Prato, Firenze, Pisa, Lucca, Bologna e Modena e sui 34 comuni di:
Quarrata, Lamporecchio, Agliana, Prato, Larciano, Montale, Vinci, Empoli, Castelfiorentino, San Miniato, Montespertoli, Montelupo Fiorentino, Cerreto Guidi, Capraia e Limite, Carmignano, Vaiano, Poggio a Caiano, Campi Bisenzio, Calenzano, Montemurlo, Serravalle Pistoiese, Pistoia, Abetone Cutigliano, San Marcello Piteglio, Lizzano in Belvedere, Alto Reno Terme, Bagni di Lucca, Fanano, Fiumalbo, Cantagallo, Marliana, Pieve a Nievole, Montecatini Terme, Monsummano Terme e Sambuca Pistoiese.

Scarica la cartina

CSS Extra - non modificare